• Francesca Grilli
  • Francesco Arena
  • Danilo Correale
  • Chiara Camoni
  • Sissi
  • Ettore Favini

Dieci anni fa nasceva la Fondazione Ermanno Casoli (FEC), costruita in memoria del fondatore di Elica – azienda leader mondiale nella produzione di cappe ad uso domestico e principale sostenitrice della FEC – per promuovere iniziative in cui l’arte contemporanea diventasse uno strumento didattico e metodologico capace di migliorare gli ambienti di lavoro e di stimolare i processi innovativi, ponendosi come obiettivo quello di favorire il rapporto tra il mondo dell’arte e quello delle aziende.

Sono nati così diversi progetti legati al mondo dell’arte, come il Premio Ermanno Casoli, pensato come una commissione affidata dalla fondazione ad un artista, invitato a progettare e realizzare un’opera d’arte permanente per un’azienda, con la partecipazione attiva delle persone che vi lavorano. Il Premio viene attribuito agli artisti che nella loro ricerca mostrano una particolare sensibilità ai temi sociali e alla condivisione del lavoro e può prevedere un periodo più o meno lungo di residenza nelle aziende coinvolte. L’artista viene posto al centro del processo formativo, entra nel mondo dell’azienda e in questo modo pensa poi ad un’opera da realizzare. A partire dal 2009 il premio è andato a Francesco Arena, Francesco Barocco, Anna Francheschini, Danilo Correale, Yang Zhenzhong e Andrea Mastrovito.

E-STRAORDINARIO, invece, è un programma molto interessante di workshop volti alla realizzazione di un’opera da parte degli artisti invitati con la partecipazione dei dipendenti di un’azienda, in modo che l’arte contemporanea nel contesto impresario diventi uno strumento didattico e metodologico rivolto alla formazione aziendale. A seguire, le diverse opere realizzate vengono utilizzate per creare un “museo diffuso” che coinvolge le imprese che negli anni hanno collaborato con la FEC. Vi hanno partecipato, tra gli altri, Ettore Favini, Cesare Pietroiusti, Marinella Senatore, Alberto Tadiello, Margherita Moscardini,…

In occasione del decimo anniversario dell’apertura della Fondazione, Marcello Smarrelli, direttore artistico della FEC, ha chiesto a 10 artisti vicini alla Fondazione di interpretare in modo personale il numero 10. Ogni 10 giorni, nella homepage del sito ideato da Walter Santomauro, saranno presentate le immagini degli artisti invitati: Francesco Arena, Francesco Barocco, Chiara Camoni, Danilo Correale, Ettore Favini, Anna Franceschini, Francesca Grilli, Diego Marcon, Andrea Mastrovito, Sissi.

Francesca Grilli

Francesca Grilli

Diego Marcon

Diego Marcon