Sebastiano Impellizzeri,   Postcards from Gilles - Galleria Room,   Milano 2014

Sebastiano Impellizzeri, Postcards from Gilles – Galleria Room, Milano 2014

Elia Gobbi Introduzione al marciapiede - notte sulla città - Galleria Room,   Milano

Elia Gobbi Introduzione al marciapiede – notte sulla città – Galleria Room, Milano

Non è ben chiara la base concettuale della mostra ospitata alla Galleria Room di Milano ‘1 + 1 + 1 = 1 + 1 + 1:’. Di certo le opere esposte sono quelle pittoriche di Elia Gobbi e Sebastiano Impellizzeri, tutto il resto, però, è da indagare. Non si è sicuri di essere di fronte a una doppia personale, a un confronto pittorico tra due artisti che non condividono niente se non un profondo legame affettivo o all’avventura di tre amici che desideravano tanto realizzare una mostra insieme. Tre perché quel “1 + 1 + 1” sono gli artisti insieme alla curatrice Simona Squadrito che, peraltro, dichiara nel testo critico che l’immagine in copertina è un suo collage del 2013, lasciando lo spettatore a chiedersi se quella non  sia l’opera “in più”.

Partendo dai dati certi, le opere dei due artisti sono nettamente separate. Nel ciclo Postcards from Gilles di Impellizzeri,  ripercorre in modo ossessivo ma divertente il quadro Pierrot, dit autrefois “Gilles” di Jean- Antoine Watteau, esposto al Louvre. Il ciclo, interamente realizzato in olio su oltre cento piccole carte intelate della dimensione di una cartolina, prende avvio da un souvenir acquistato dall’artista al museo francese e, per l’occasione, esposto in galleria. Evidenti risultano le fasi del processo di studio portato avanti da Impellizzeri negli ultimi due anni: alcune cartoline sono concentrate su un singolo particolare della composizione, altre, monocrome, su un colore, altre ancora sullo stravolgimento dell’azione, conducendo il soggetto dell’opera a cambiare identità. Apparentemente questo tipo di ricerca non ha nessun nesso con la ricerca di Gobbi che, nell’ultimo anno, ha passato le proprie giornate sotto il ponte del passaggio ferroviario di Porta Romana, documentando ciò che vedeva. Il ciclo di quadri a olio su tela Immagini di una zona franca ambisce a descrive la vita in un luogo che ha regole diverse da quelle della nostra società, dove sono nati altri usi e costumi. Il racconto di questa comunità sotterranea è concepito come una serie di particolari che (tentano) di narrare un ‘tutto’: una borsa a terra dopo uno scippo, un dettaglio del ponte. Molte immagini sono ripetute in cicli, riproponendo il solito soggetto per cercarvi nuovi spunti, elementi persi al primo sguardo.

Se volessimo trovare un legame tra i due cicli di opere, potremmo sottolineare che entrambe le ricerche portano alla luce la ‘processualità’ del lavoro artistico, l’ossessività intorno a un tema che è puro pretesto e di cui sono scardinati tutti i singoli particolari, isolandoli e mostrandone nuovi significati e prospettive. I tre “uno” sono concordi su questa lettura. Nonostante i dubbi che può inizialmente sollevare, la mostra ha il grande merito di far vedere un approccio e un punto di vista emergenti in un sistema dell’arte che troppo di rado si permette questo lusso.

Giulia Floris

Elia Gobbi,   Installation view,   Room Gallery,   Milano

Elia Gobbi, Installation view, Room Gallery, Milano

Elia gobbi Prospettiva spezzata,   Galleria Room,   Milano 2014

Elia gobbi Prospettiva spezzata, Galleria Room, Milano 2014

Elia Gobbi Introduzione al marciapiede - notte sulla città - Galleria Room,   Milano

Elia Gobbi Introduzione al marciapiede – notte sulla città – Galleria Room, Milano

Sebastiano Impellizzeri,   Postcards from Gilles

Sebastiano Impellizzeri, Postcards from Gilles

Sebastiano Impellizzeri Sound (Off).Galleria Room,   Milano 2014

Sebastiano Impellizzeri Sound (Off).Galleria Room, Milano 2014

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1,    Room Gallery ,   Milano 2014 - Installation view

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1, Room Gallery , Milano 2014 – Installation view

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1,    Room Gallery ,   Milano 2014 - Installation view

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1, Room Gallery , Milano 2014 – Installation view

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery

1 + 1+ 1 = 1 + 1 + 1 ? Room Gallery